a Cervignano del Friuli

Onoranze Funebri

Carlo de Nardo e Pinca Livio


La storia della Pinca Snc


L'attività inizio a metà del secolo scorso quando CARLO DE NARDO assieme allo zio PINCA LIVIO ( vedi foto ) già lattonieri, decidono di intraprendere questa nuova strada. 

Già allora infatti costruivano le casse di zinco poichè solo le famiglie benestanti possedevano il monumento e necessitavano quindi della cassa interna di zinco. 

Nonno Carlo e zio Livio sono persone conosciute nella realtà cervignanese sia per l'attività che svolgono, ma anche per aver dato vita all'epoca alla prima caserma dei Vigili del Fuoco di Cervignano.

La grande nobiltà d'animo, la sensibilità e la correttezza nello svolgere il proprio lavoro sono le qualità principali che permettono a nonno Carlo di creare e svolgere un lavoro così delicato come quello del'impresario funebre.

Accompagnati in questa nuova avventura da nonna Maria, riescono pian piano a conquistare il favore di tutta la comunità cervignanese e nel corso degli anni anche di quella dei paesi limitrofi. 

Nel 1984 nonno Carlo scompare lasciando le redini dell'azienda a nonna Maria e alle figlie Paola e Lucia, coadiuvate dai rispettivi coniugi Sergio e Walter.

I tempi cambiano, le esigenze della clientela pure, l'azienda cresce e si modernizza; a fine anni 90 entrano a far parte dell'azienda anche Christian e Paolo, i nipoti di Carlo, che grazie all'esperienza dei genitori e all'apporto di tecnologie moderne portano avanti l'attività tramandata da nonno Carlo.